Adotta una famiglia

La mancanza di lavoro, la precarietà, ammortizzatori sociali con poche risorse hanno messo in seria difficoltà le famiglie, sia italiane sia straniere, portandole anche alla povertà. Se il Progetto Demetra si occupa di aiutare i bimbi dagli 0 ai 3 anni ADOTTA UNA FAMIGLIA in un certo senso chiude il cerchio, andando a sostenere l’intero nucleo familiare.

Il progetto partito nell’ottobre 2018 con una prima fase sperimentale che ha coinvolto 5 nuclei familiari dal 2019 passerà a 10 famiglie.

Il progetto consiste in una distribuzione di generi di pima necessità alimentari (pasta, riso, farina, sale, zucchero, olio etc…) e beni di consumo per l’igiene personale e la pulizia della casa (detersivi, shampoo, saponi etc…) per famiglie con bambini da zero a tre anni in stato di difficoltà economica prevedendo alcune eccezioni in base alle singole difficoltà economiche o situazioni di emergenza valutate in sinergia con i servizi sociali della zona.

L’Associazione collabora in rete territoriale con altri enti che si occupano del sostegno alle povertà, ovvero vengono scambiate le informazioni relative ai nominativi destinatari degli aiuti al fine di evitare ogni forma di sovrapposizione di intervento.

Il progetto è completamente gestito dall’Associazione Volontari del Soccorso di Donnas, la distribuzione avviene presso i locali dell’associazione in due date mensili. I volontari si occupano dei rifornimenti della gestione del magazzino e della pianificazione della distribuzione.

Il progetto è patrocinato dai comuni di Donnas e Pont Saint Martin ed in collaborazione con la Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta.

Per sostenere il progetto è possibile fare una donazione sul fondo "AVS Donnas", aperto presso la Fondazione Comunitaria della Valle d'Aosta, tramite bonifico, e indicando come causale "Progetto Demetra", su uno dei seguenti c/c:

Filiale Arco d’Augusto
BANCA DI CREDITO COOPERATIVO VALDOSTANA
IBAN: IT53Q0858701211000110150701

Aosta Conseil
UNICREDIT
IBAN: IT37G0200801210000102396075

Rassegna stampa

 

Raccolta Adotta una famiglia